«

»

Il Viandante, primo concerto

Il progetto del Viandante apre la XIV edizione del Festival “I suoni del Monviso”. Domenica 1 luglio, ore 17.30, Saluzzo Villa Radicati. Con Cantabile Fabbricadivoci e CantabiLAB, I POlifonici del Marchesato e un quartetto di jazzisti.

 

CONTINUA A LEGGERE

3p finestra-42x15-OR 77

 

viandante pieghevole BACK

 

 

 

 

logo impostato 2 pixart print-9Il Viandante.

La storia del canto che “viaggia” fin dall’antichità, che dal Medio Oriente viene assimilato prima da Atene e poi da Roma, e diventa elemento di fondo del canto popolare in tutta Europa. Canto che ha radici comuni, elementi riconoscibili nella forma, nel linguaggio, nello stile… Ma anche la storia delle persone che si spostano, che migrano, che scambiano conoscenze e saperi e che hanno alimentato un Meltin’ Pot che da sempre rinnova e contamina il nostro linguaggio. E, ancora, storia delle persone che si muovono per trasmettere sapere e per conoscere: dai monaci medievali alla vita rinascimentale delle Corti italiane, al Tour d’Italie dei giovani intellettuali europei.

“Il Viandante è un concerto organizzato in tre “quadri” con parti musicali, letture e brevi spiegazioni. Si alternano liberamente melodie, canti polifonici e interventi strumentali, in una prospettiva di contaminazione e continua improvvisazione.

 

I CONCERTI DELL’EDIZIONE 2018
SALUZZO, 1 LUGLIO “I SUONI DEL MONVISO”

LA PRESENTAZIONE DEI TRE QUADRI E LE LETTURE

IMMAGINI DAI CONCERTI

 

 

 

1280px-Luther_im_Kreise_seiner_Familie_musizierendgoetheJanacek_gramo_gypsiesRome_III-01-1maxresdefaultimages3stefano rissogianni vironefabio gorlierdonato stolfiindex 1cartolina suoni dal monviso34604300_597681343931621_5322930712859377664_ntrasp_loghi.gif

 

Flags Widget powered by AB-WebLog.com.

Login