CULTURA MUSICALE

PERCORSI DI CULTURA MUSICALE è un nuovo progetto che si rivolge a bambini, ragazzi, giovani e adulti.

I percorsi sono articolati in moduli didattici progressivi, ciascuno dei quali ha un preciso programma e materiali didattici di riferimento, cartacei e multimediali.
Le attività sono organizzate in piccolo gruppo (4-6 persone), di età e competenze omogenee; non ci sono quindi particolari necessità di calendario: ciascun gruppo potrà essere avviato con la presenza di un numero minimo di interessati.

I cinque percorsi sono indirizzati a persone con diverse esigenze: avvicinarsi con curiosità alla Musica o al canto, migliorare le proprie conoscenze teoriche da affiancare allo studio di uno strumento musicale, divertirsi a fare “concretamente” musica affrontando l’armonia, la composizione e la musica di insieme.

 

ALFABETIZZAZIONE
Il percorso di Alfabetizzazione è rivolto a chi vuole avvicinarsi alla teoria della musica e alla pratica musicale e necessita di quelle competenze di lettura e di educazione dell’orecchio, ritmica e melodica per sviluppare un buon percorso tecnico. Le lezioni saranno organizzate in piccoli gruppi di persone (4-6 allievi), a cadenza settimanale e con la durata di un’ora e mezza. Per questo percorso non è previsto uno studio settimanale personale.
Contenuti delle lezioni (approfonditi a più livelli nei diversi moduli)
Educazione dell’orecchio, Lettura ritmica, Solfeggio cantato (con la tecnica della solmisazione), Lettura nelle chiavi di violino e di basso, Teoria della musica (segni, intervalli, tonalità etc.), Elementi di armonia pratica, Dettato ritmico, Dettato melodico

 

SOLFEGGIO
Per un approccio serio e maturo alla musica

Percorso biennale che prepara ad una ideale “licenza di solfeggio”. La proposta sottolinea come un serio approccio alla teoria musicale e al solfeggio sia un elemento ineliminabile per la costruzione di un valido curricolo di studi. Rispetto ai programmi ministeriali della Licenza di Solfeggio, si alleggerirà la parte relativa al solfeggio parlato (limitandosi a ciò che è normalmente utile nella pratica strumentale, senza cadere nel “virtuosismo”), si manterrà un alto profilo di lettura ritmica (ritmi, metri, divisione anche complessa, abbellimenti) e si inserirà una parte di introduzione all’analisi armonica e formale, sicuramente utile a chi pratica la musica come corista o come strumentista. I gruppi di lavoro saranno costituiti in base all’età e all’esperienza dei partecipanti, coinvolgendo separatamente bambini, ragazzi e adulti.

Il percorso è organizzato in 60 lezioni di 1,5 ore, a cadenza settimanale, nell’arco di due anni. E’ richiesto uno studio personale al di fuori delle lezioni.

Prerequisiti: Buona capacità di intonare e buon senso ritmico, Esperienze vocali e/o strumentali

Programma
Dettato ritmico e melodico (fino alle prove d’esame), Lettura ritmica fino alla ritmica complessa e agli abbellimenti musicali, Lettura parlata nelle chiavi di violino e basso, Lettura in setticlavio, Solfeggio cantato (con la tecnica della solmisazione), Solfeggio cantato (fino alle prove d’esame), Trasporto (fino alle prove d’esame), Teoria della musica (segni, intervalli, tonalità, accordi, ecc.), Elementi di analisi armonica e formale

 

LE RADICI DELLA MUSICA
Le forme musicali, la storia, educazione all’ascolto e all’analisi
Le radici della Musica è una proposta per chi ama ascoltare e praticare la Musica e vuole comprenderne meglio le caratteristiche storiche, estetiche e tecniche. Questa esplorazione “dietro le quinte” potrà consentire a tutti gli allievi di fruire meglio della Musica e di essere esecutore più consapevole e più attento. Il percorso non richiede uno studio personale oltre alle lezioni settimanali

Contenuti delle lezioni (approfonditi a più livelli nei diversi moduli)
Educazione dell’orecchio: parametri del suono, discriminazione timbrica, Nozioni di Teoria della Musica, Gli strumenti dell’orchestra, le principali formazioni orchestrali, Le forme musicali nei secoli, descrizione e ascolto guidato, Ascolto guidato di musiche di più periodi, con inquadramento storico, Analisi di partiture

 

MUSICA PRATICA
Elementi di armonia, suonare e accompagnarsi, lettura della partitura
Una proposta per chi suona e canta ad alto livello e desidera approfondire la comprensione delle strutture e delle forme musicali. Percorsi di armonia “pratica” per divertirsi di più a suonare e a fare musica con gli altri.
Il percorso richiede uno studio personale di approfondimento degli argomenti trattati nelle lezioni settimanali.

Contenuti delle lezioni (approfonditi a più livelli nei diversi moduli)
Teoria della musica (segni, intervalli, tonalità etc.), Lettura di semplici melodie e accompagnamenti alla tastiera, Elementi di armonia: accordi, concatenazioni, Armonizzare e accompagnare una melodia, Analisi formale e armonica di brani musicali, Educazione dell’orecchio con programmi informatici, Dettato ritmico, Dettato melodico, Dettato armonico

 

VOCALITA’
Conoscere la propria voce, cantare, musica di insieme
Percorso per chi vuole conoscere la propria voce e approfondire le proprie competenze facendo musica con gli altri. Vocalità di piccolo gruppo, conoscenza della voce e riflessioni su come utilizzarla al meglio.

Il percorso non richiede un approfondimento individuale con esercitazioni tra una lezione e la successiva.

Contenuti delle lezioni (approfonditi a più livelli nei diversi moduli)
Vocalità di base: respirazione, postura, emissione della voce, Conoscenza degli organi fonatori e igiene vocale, Solfeggio cantato (con la tecnica della solmisazione), Educazione dell’orecchio e strategie per l’imitazione, Scoperta della propria voce e strategie per controllarla, Canto individuale e di insieme, Affinamento della vocalità e della timbrica

Flags Widget powered by AB-WebLog.com.

Login